Doniamo sangue
a chi ne ha bisogno
Prestiamo soccorso
a chi ne ha bisogno
Formiamo con passione
a fare la differenza

Anche tu, puoi.

Il 4 e il 13 novembre vieni alla presentazione del nuovo corso per soccorritori volontari.

Iscriviti subito quiLa registrazione alla serata è obbligatoria.

4 e 13 novembre, ore 21.00, presso la Sala Civica Radio, vicolo comunale – Meda.

Le due serate di presentazione saranno identiche, e la partecipazione non è vincolante: avrai la possibilità di avere tutte le informazioni, chiederci ogni dettaglio e vedere dal vivo dove e come lavoriamo. L’iscrizione al corso avverrà successivamente!

L’iscrizione alle serate è obbligatoria e necessaria per garantire la sicurezza, il distanziamento e il tracciamento dei contatti. I posti sono necessariamente limitati sia per le serate che per l’iscrizione al corso: nel caso di un maggior numero di richieste, valuteremo le iscrizioni in ordine di presentazione. Verrà rilevata la temperatura all’ingresso, l’uso della mascherina sarà obbligatorio per tutta la durata degli eventi.

 
Ci vedi quotidianamente, impegnati nella nostra vita, in attesa per prendere il treno, studiare, lavorare, aspettare il nostro turno in posta, correre al parco o nuotare in piscina.Ogni tanto però ci vedi anche in divisa, ora con anche il camice monouso, intervenire in ambulanza dove c’è bisogno di noi.
 

Sotto la divisa, siamo sempre noi.

Ognuno con la sua vita, ognuno con le sue passioni, e un interesse in comune che ci riunisce un paio di volte al mese per passare qualche ora al servizio degli altri.Qualche ora al mese per la quale dobbiamo essere preparati: non solo le conoscenze tecniche, ma anche lavoro di squadra, attenzione ai dettagli e una comunicazione fatta di sorrisi con gli occhi.Qualche ora al mese durante la quale si sviluppano amicizie, si impara a risolvere i problemi che sulla strada sono sempre nuovi, si incontrano persone così simili e così diverse da noi.

Sotto la divisa, siamo sempre noi.

Sotto la divisa ci sono studenti, architetti, impiegati, ingegneri, artigiani, avvocati, tecnici e professionisti di ogni tipo: anche tu, puoi.

Diventare un soccorritore volontario richiede un corso di formazione che viene organizzato dalla nostra associazione secondo un programma che illustreremo alle serate di presentazione.

La prima parte del corso di formazione abilita anche a quelli che chiamiamo “Trasporti Sanitari” e “Trasporti Sanitari Semplici”, ovvero il trasporto di persone per visite o terapie mediche o il loro rientro a casa dall’ospedale, e all’uso del defibrillatore semiautomatico (DAE). La seconda parte del corso abilita invece al soccorso sanitario d’emergenza con la certificazione regionale.

La partecipazione alle serate di presentazione non è vincolante: avrai la possibilità di avere tutte le informazioni, chiederci ogni dettaglio e vedere dal vivo dove e come lavoriamo.

L’iscrizione alle serate è necessaria per garantire la sicurezza, il distanziamento e il tracciamento dei contatti.

Sotto la divisa, siamo sempre noi.

Anche tu, puoi.

 
 

Corso di formazione per addetti al Trasporto Sanitario e per Soccorritori Esecutori

Il percorso formativo e i requisiti tecnico organizzativi sono indicati nella D.G.R. n. X/5165 del 16.05.2016.

Il percorso formativo previsto per l’addetto al servizio di Soccorso Sanitario extraospedaliero è finalizzato all’acquisizione del certificato di “Soccorritore Esecutore”, mentre il percorso per gli addetti ai trasporti non urgenti è finalizzato all’acquisizione della qualifica di “Addetto al Trasporto Sanitario”. In ottemperanza a quanto previsto dalla vigente normativa regionale, l’attività formativa viene erogata dal Centro di Formazione Riconosciuto ed Accreditato (CeFRA) di ANPAS Lombardia, di cui fa parte Gruppo Formazione della nostra Associazione.

nome-foto
continuità_assistenziale

Per informazioni per diventare volontario: info@avismeda.it

0
età minima
0
ore del primo modulo
0
ore del secondo modulo
0
istruttori