Doniamo sangue
a chi ne ha bisogno
Prestiamo soccorso
a chi ne ha bisogno
Formiamo con passione
a fare la differenza

Finanziamento del progetto di Avis Meda per il Bilancio Partecipato

Il Comune sostiene l’ampliamento del progetto “Meda Città Cardioprotetta”

Il progetto di Avis Meda, presentato in occasione dell’ultimo Bilancio Partecipato, pur non essendo tra i quattro progetti che hanno ricevuto più consensi dal voto popolare, ha ricevuto il finanziamento di 15 mila euro dal Comune di Meda. La Giunta ha ritenuto la proposta “un arricchimento del proprio programma amministrativo in linea con le linee guida con cui ci eravamo presentati agli elettori quattro anni fa”.

Rendere capillare la presenza dei DAE sul territorio e diffondere la conoscenza delle manovre di primo soccorso tra i cittadini è da noi ritenuto di massima importanza; infatti, l’inizio delle manovre e l’applicazione del DAE entro i primi 5 minuti dall’arresto cardiaco possono raddoppiare le probabilità di sopravvivenza e migliorare considerevolmente la qualità di vita dopo questo tragico evento. Per questo, noi di Avis Meda, continueremo ad impegnarci ad implementare questo ed altri progetti per diffondere la cultura del primo soccorso sul territorio.

Auspichiamo che la collaborazione con il Comune continui nei prossimi anni: lo sviluppo di nuovi progetti a favore della cittadinanza per rendere Meda una città sempre più sicura e capace di rispondere in autonomia ed in una filosofia di mutuo-aiuto è e rimane da sempre uno degli obiettivi della nostra associazione.

Related Posts